CAMPI DI AVIAZIONE ITALIANI - SAMMARDENCHIA (UD)

Campo di aviazione individuato nella ricognizione della primavera del 1915 dal Ten. Laureati. Individu˛ due appezzamenti contigui di circa 470.000 mq lungo la rotabile a 1200 metri da Sammardenchia e 2500 metri da Risano. Il campo fu aperto nella tarda primavera del 1916 con l'arrivo della 43^ Squadriglia montata su velivoli Caudron monomotori. Nel 1917 vi fu stanziata la 39^ squadriglia su velivoli Savoia Pomilio. Fu abbandonato in occasione della rotta di Caporetto.

 

LAT: 45░ 58' 37" N
LON: 13░ 14' 8" E
ALT: 59 m