CAMPI DI AVIAZIONE AUSTRO-UNGARICI- WIPPACH/PODRAGA/VIPAVA

Campo della Valle del Vippacco, attivo giÓ nel settembre del 1916 con la Flik 34. Il campo inizialmente era dotato di otto hangar in legno, una baracca tecnica, una baracca officina per lavori di ferro, una rimessa per l'impianto di illuminazione, e alloggi, deoposito di benzina e munizioni. Si trovava circa 2 chilometri dal paese di S. Vito di Vippacco. Altre squadriglie dislocate sul campo furono: Le Flik 4 e 12 dall'agosto del 1916 all'ottobre 1917, e la Flik 39 che vi stazion˛ nel settembre 1917.

 

LAT: 45░ 49' 13" N
LON: 13░ 57' 10" E
ALT: 125 m