CAMPI DI AVIAZIONE ITALIANI - SOVIZZO (VI)

Il campo di aviazione situato in localitÓ "ContrÓ dea Vecia", nella valle del torrente Onte, a nord dell'abitato di Sovizzo, fu attivato nel novembre del 1917 in alternativa al campo di Villaverla troppo esposto al fuoco dell'artiglieria austriaca. Dotato di una superficie di volo di circa 140 x 600 metri fu completato con alcuni hangar tipo Bessenau. Il campo di aviazione fu utilizzato fino al maggio del 1918, quando lo straripamento del torrente Onte lo rese impraticabile e ne fu deciso l'abbandono. Il primo reparto ad essere dislocato sul campo vicentino fu la 31^ Squadriglia S.P.2/3 che arriv˛ nel dicembre 1917. Il campo di aviazione fu sede della 71^ Squadriglia, della 121^ Squadriglia, della 135^ Squadriglia e della 1^ Sezione SVA.

 

LAT: 45░ 32' 47" N
LON: 11░ 25' 48" E
ALT: 43 metri