CAMPI DI AVIAZIONE ITALIANI - GRADO - GORGO (GO)

L'idroscalo di Grado fu concepito dal Regio Esercito fin dal 1913. Alla fine del 1915 pass˛ alla Regia Marina. Nel luglio 1915 fu scelta l'isoletta di Gorgo come sede della stazione d'aviazione marittima pi¨ avanzata verso il nemico. La sistemazione fu da prima provvisoria poi, sul finire dell'anno, divenne fissa e vennero sviluppati tutti i servizi in modo che all'inizio del 1917 essa era in completa efficienza. Oltre gli hangars di Gorgo comprendeva, fino dagli ultimi mesi del 1915, altri hangars innalzati a Grado cittÓ, tra cui uno galleggiante, e a Belvedere, che ricoverarono, fino al principio del 1917, apparecchi francesi sostituiti in tale epoca da una squadriglia idrovolanti della Marina, la 253^, armata da personale dell'Esercito. Negli ultimi giorni dell'ottobre 1917, in conseguenza della ritirata della III Armata sul Piave, venne abbandonata.

 

LAT: 45░ 42' 33" N
LON: 13 23' 12" E
ALT: 0 m